Il 'Paul Dudley White'a ricerca Neuromed

Premio dell'American Heart Association al Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione dell'I.R.C.C.S. Neuromed a New Orleans, in Louisiana. La delegazione di ricercatori composta da Giovanni de Gaetano, Licia Iacoviello, Marialaura Bonaccio e Simona Costanzo ha ricevuto il 'Paul Dudley White Award', dedicato alle migliori ricerche internazionali. Il lavoro premiato riguarda l'impatto delle traiettorie socioeconomiche sulla mortalità nello studio Moli-sani, progetto in corso all'istituto di Pozzilli che coinvolge 25mila cittadini. "Abbiamo osservato come lo stato socioeconomico durante la vita di un individuo possa modulare il rischio di mortalità totale e cardiovascolare - spiega Bonaccio - Il risultato più importante riguarda i gruppi più deboli durante l'infanzia: i dati dimostrano che nonostante uno svantaggio iniziale acquisire titolo di studio e buona situazione economica nella vita adulta riporta il rischio mortalità al livello di chi ha una buona condizione socioeconomica sin dall'infanzia".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Falvaterra

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...